Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di altri siti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui

Ok
Come diventare geometra
Con l’intervento dei consiglieri CNGeGL Paolo Biscaro e Paolo Nicolosi inizia oggi il ciclo “Vivere, Conoscere, Crescere”, una serie di incontri promossi e organizzati da Isola Ursa e dedicati alle scuole superiori. È In questo ambito che si inserisce la partecipazione del Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati all’edizione 2022 di KLIMAHOUSE, con la finalità di sostenere un orientamento agli studi consapevole


Le loro relazioni sono rispettivamente intitolate: “Come si diventa geometri professionisti: dal CAT all’iscrizione all’Albo” per il primo e “Geometra laureato: il corso di laurea in Professioni tecniche per l’edilizia e il territorio LP01” per il secondo.

A confronto con gli studenti che interverranno in presenza e si collegheranno online, il compito del consigliere CNGeGL Paolo Biscaro sarà dettagliare i passaggi semplici ed essenziali che portano a ricevere in ultimo con l’iscrizione al collegio territoriale l’ambito timbro numerico che identifica il professionista, con cui poter iniziare a firmare le consulenze. Per questo motivo, è stata scelta una soluzione ‘easy’, come una animazione grafica che velocemente espone ogni aspetto (clicca QUI). 

Altrettanto impegnativo sarà il ruolo del consigliere CNGeGL Paolo Nicolosi che presenterà ai giovani il corso di laurea che abilita alla professione di geometra laureato. A lui il ruolo di mettere in luce i punti di forza di un titolo universitario che si distingue per il tirocinio pratico-valutativo che si svolge durante gli studi, per far parte a pieno titolo delle discipline scientifico tecnologiche classificate come STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics), per la vocazione green del percorso didattico e le prospettive occupazionali in Italia e in Europa, oltre a vantare la prerogativa di essere un corso che risponde all’esigenza di colmare il gap fra scuola e lavoro, causa tra le principali che determinano l’alto tasso di disoccupazione (QUI la presentazione).