Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di altri siti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui

Ok

NEWS

Ai fornelli per solidarietà
Il Collegio dei Geometri della provincia di Siena ha organizzato una cena di beneficenza per raccogliere fondi da destinare alle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto
San Ferdinando di Puglia, uno studio ripropone l’urgenza dell’ampliamento del territorio comunale
Il Presidente del Collegio dei Geometri di BAT Antonio Acquaviva sottolinea con urgenza l’annosa questione dell’assetto del territorio di San Ferdinando di Puglia. Un tema ampiamente trattato e raccolto dall’autore in una pubblicazione tecnico-scientifica dal titolo “Le ragioni per l’ampliamento del territorio comunale di San Ferdinando di Puglia”. Un’iniziativa editoriale che diviene un nuovo appello al senso di giustizia che dovrebbe scuotere le amministrazioni pubbliche locali a intervenire prontamente e, al tempo stesso, rappresenta un inedito manifesto di argomentazioni di logica stringente e di comprovata utilità per sostenere come la valenza dimensionale può condizionare le linee di sviluppo di una comunità
“Chiamati all’eredità”
Inaugurata oggi, presso la sede dell’Archivio di Stato di Roma nella Sala Alessandrina del Complesso di Sant'Ivo alla Sapienza, una mostra storico-documentale, promossa dall’Agenzia delle Entrate, che racconta la storia della dichiarazione di successione
“130”, una ricorrenza e un nuovo concorso a Cuneo
Si chiama “130” il bando di concorso per le classi seconde delle Scuole Medie del territorio, ideato dal Collegio dei Geometri della provincia di Cuneo per festeggiare la ricorrenza della fondazione
Con l’invio telematico i geometri operativi nella trasmissione delle dichiarazioni di successione e volture catastali
Anche i geometri saranno fra i soggetti abilitati alla trasmissione telematica di dichiarazioni di successione e domande di volture catastali: è quanto ha precisato l’Agenzia delle Entrate con un aggiornamento al provvedimento del 27 dicembre scorso, con il quale sono stati approvati i nuovi modelli per la procedura telematica
Il futuro dei giovani e della categoria con "Prospettiva Geometra"
Al Teatro Ariston di Mantova presentato “Prospettiva geometra - dall’Istituto Tecnico per Geometri all’UniGeom”, convegno sul disegno di legge 4030 relativo alla disciplina della professione del Geometra
RPT incontra Tolomeo Litterio
Dopo aver da poco assunto l'incarico di responsabile della Direzione Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza Tecnica del Dipartimento dei Vigili del Fuoco di Roma, l'Ing. Tolomeo Litterio ha incontrato una delegazione della Rete delle Professioni Tecniche
Sisma, i Geometri nella ricostruzione
Sul tema ‘Terremoto Centro Italia. Ricostruzione post-sisma’ si è tenuto a Perugia il seminario formativo a cura dei Collegi dei Geometri di Perugia e di Terni
La centralità di una corretta valutazione immobiliare
“Nella volatilità dell’economia rendiamo solido il mattone” è il titolo dell’importante momento di riflessione organizzato da CNGeGL, CIPAG e Fondazione Geometri Italiani a Milano, presso il Centro Congressi ABI. Al centro dell’incontro il tema della valutazione immobiliare e la sua centralità funzionale al rilancio dell’economia, alla mitigazione del rischio, alla diminuzione delle sofferenze e al contenimento dell’impatto delle esecuzioni immobiliari nel sistema giudiziario italiano. Un’attenta analisi condotta da esponenti del mondo bancario, finanziario, assicurativo e tecnico, che ha contribuito a sottolineare le prospettive future della figura professionale del perito estimatore ed esperto valutatore immobiliare
Dalle cattive valutazioni immobiliari la cattiva finanza
Milano, 7 febbraio. Le banche hanno un portafoglio di mutui garantiti da 365 miliardi di immobili, ma il tempo di recupero di un credito in Italia in media è di 1120 giorni (con la media Ocse che è meno della metà di quella nazionale: 553 giorni), con profonde differenze territoriali, visto che la media è di 855 giorni a Torino e di 2022 a Bari. Oltretutto, le procedure di vendita degli immobili all’incanto costano il 25% del prezzo dell’asta. Insomma, non sempre è facile riscuotere un credito.