Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di altri siti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui

Ok

Gli iscritti, grazie alla convenzione con la Banca Popolare di Sondrio, possono richiedere un mutuo per l’acquisto dello studio professionale e/o della prima casa ed un mutuo per esigenze di liquidità a condizioni vantaggiose.

  • Iscrizione alla Cassa;
  • Necessità di acquisto, ristrutturazione o costruzione di unità immobiliari destinate a propria abitazione e/o studio o per esigenze di liquidità destinata a soddisfare necessità familiari o professionali.

Per il mutuo per l’acquisto, la ristrutturazione o la costruzione di unità immobiliari destinate a propria abitazione e/o studio l’importo finanziabile è:

  • Non superiore a 250.000 euro (400.000 euro per cointestazioni tra due o più iscritti) e comunque entro il limite dell’80% del prezzo di acquisto o dell’80% del costo di costruzione (ivi compreso quello dell’area) o della spesa necessaria alla realizzazione della sopraelevazione, ricostruzione, riparazione, trasformazione e recupero dell’immobile oggetto del finanziamento;
  • La banca è disponibile a valutare eventuali richieste di importo superiore ma in ogni caso l’importo finanziato non potrà superare l’80% del valore di perizia dell’immobile.

Per il mutuo per esigenze di liquidità destinata a soddisfare necessità familiari o professionali l’importo finanziabile è:

  • Non superiore a 100.000 euro (150.000 euro per cointestazioni tra due o più iscritti);
  • L’importo finanziato non potrà superare il 50% del valore di perizia dell’immobile.

Gli iscritti interessati possono compilare e sottoscrivere il modulo di richiesta ed inviarlo esclusivamente tramite email al seguente indirizzo: mutui.casse@popso.it

  • Il mutuo è concesso in 5,10,15 o 20 anni oltre il periodo di preammortamento compreso tra la data di erogazione del mutuo e la fine del relativo semestre;
  • Modalità di rimborso: in rate semestrali, posticipate, costanti, comprensive di capitale ed interessi scadenti il 30 aprile e il 31 ottobre di ogni anno;
  • Spese di istruttoria: nessuna;
  • Spese di incasso rata: nessuna;
  • All’erogazione verrà trattenuta l’imposta sostitutiva di cui al D.P.R. n.60/1973 e successive modifiche;
  • Estinzione anticipata: l’estinzione anticipata parziale totale è possibile, in qualsiasi momento, senza applicazioni di penali.

FAQ

FAQ n. 1
D. Quali sono le finalità del mutuo e qual è l'importo massimo finanziabile?
R. Il mutuo può essere richiesto per l’acquisto, per la ristrutturazione o per la costruzione di unità immobiliari destinate alla propria abitazione e/o allo studio e per esigenze di liquidità destinata a soddisfare necessità familiari o professionali.
Per l’acquisto, per la ristrutturazione o per la costruzione di unità immobiliari destinate alla propria abitazione e/o allo studio l’importo finanziabile non può essere superiore a 250.000 euro (400.000 euro per cointestazioni tra due o più iscritti) e comunque non può eccedere il limite dell’80% del prezzo di acquisto o dell’80% del costo di costruzione (ivi compreso quello dell’area) o della spesa necessaria alla realizzazione della sopraelevazione, della ricostruzione, della riparazione, della trasformazione o del recupero dell’immobile oggetto del finanziamento. La banca è disponibile a valutare eventuali richieste di importo superiore ma in ogni caso l’importo finanziato non potrà superare l’80% del valore dell’immobile, come risultante dalla perizia.
Per esigenze di liquidità destinata a soddisfare necessità familiari o professionali l’importo finanziabile non può essere superiore a 100.000 euro (150.000 euro per cointestazioni tra due o più iscritti) e non può comunque eccedere il 50% del valore dell’immobile, come risultante dalla perizia.

FAQ n. 2
D. Quali sono i requisiti per ottenere il mutuo?
R. Per accedere al mutuo è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:
  • Iscrizione alla Cassa;
  • Necessità di acquisto per la ristrutturazione o la costruzione di unità immobiliari destinate alla propria abitazione e/o allo studio o per esigenze di liquidità destinata a soddisfare necessità familiari o professionali.

FAQ n. 3
D. Cosa occorre fare per richiedere il mutuo?
R. Per richiedere il mutuo è necessario scaricare nel sito web istituzionale, nella sezione "La Cassa per te"/"Accesso al credito"/"Mutui", l'apposito modulo che, una volta compilato e sottoscritto, va inviato via email all'indirizzo mutui.casse@popso.it.