Cassa Geometri

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di altri siti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui

Ok

Le guide › Le prestazioni previdenziali

RIVALUTAZIONE DELLE PENSIONI


Gli importi delle pensioni erogate dalla Cassa Geometri sono rivalutati annualmente in proporzione alle variazioni dell'indice nazionale generale annuo dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati calcolato dall'ISTAT.

La perequazione si applica nella misura intera degli indici Istat anche in presenza di altra pensione a carico di altra gestione o reddito da lavoro dipendente, purchè di importo pari o inferiore ai trattamenti minimi Inps.

La perequazione si applica nella misura ridotta del 30% in presenza di altra pensione a carico di altra gestione o reddito da lavoro dipendente di importo superiore ai trattamenti minimi Inps.

Per il quinquennio 2015-2019 è previsto il blocco della rivalutazione sulle pensioni superiori ad €. 35.385,00 lordi annui (€ 2.721,92 lorde mensili). 

Per l'anno 2021 l'indice di rivalutazione è pari a 0,5% (delibera consiliare n° 247/2020, in attesa di approvazione da parte dei Ministeri vigilanti).