Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di altri siti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui

Ok
Inarcheck amplia la Certificazione di livello avanzato dei valutatori immobiliari per specifiche tipologie di immobili: stabilimenti balneari e del settore agricolo
Inarcheck ha ottenuto l'autorizzazione ad ampliare la Certificazione di livello Avanzato dei valutatori immobiliari per le specializzazioni relative agli immobili con destinazione Agricola ed agli stabilimenti balneari. 

Grazie a questo ampliamento sarà possibile:

• rilasciare certificazioni di Livello Avanzato a professionisti con competenze nella valutazione di specifiche categorie catastali di immobili con destinazione agricola o con destinazione d'uso particolare (Gruppo E) e speciale (Gruppo D), in particolare quelle attinenti le aziende agricole e gli stabilimenti balneari. Questi ultimi oggetto peraltro della norma UNI 11729:2018 Linee guida per la stima del valore delle imprese concessionarie marittime, lacuali e fluviali ad uso turistico-ricettivo (imprese balneari); 
• rendere evidente questa sotto-specializzazione attraverso un allegato al certificato nel quale si esplicita che il professionista possiede una competenza nella valutazione di specifiche tipologie di immobili (quale quella degli stabilimenti balneari o quella del settore agricolo);
• garantire la possibilità di ottenere "questo allegato" sia ai nuovi candidati all'esame di certificazione Valutatore Immobiliare Livello Avanzato sia a coloro che sono già in possesso della certificazione di Livello Avanzato in corso di validità.

Inarcheck, a tal fine:
1) predisporrà un modello di domanda di certificazione Livello Avanzato che contempli la possibilità di richiedere l'accertamento delle competenze specialistiche nella valutazione di immobili a destinazione d'uso agricola ovvero per destinazioni catastale particolari/speciali;
2) per i nuovi candidati, inserirà, nei temi d'esame, domande (almeno 3 su 20 per la parte a.1) ed esercizi (almeno 2 su 5 per la parte a.2) pertinenti al tema della valutazione degli immobili con destinazione d'uso agricola ovvero destinazione d'uso catastale particolare/speciale; 
3) per i valutatori già certificati Livello Avanzato, predisporrà un percorso semplificato con la possibilità di sostenere un esame integrativo con 3 domande e un esercizio relativi solo a tale tematica.

Per maggiori informazioni: www.inarcheck.it